La nostra storia

chi-siamo-1

Das Chimici & Co srl nasce nel 1983, per opera di Vincenzo Arpaia - che ne disegnò anche il logo - ed oggi è nelle mani delle figlie Alessandra e Paola, che portano avanti l’attività di famiglia con grande dedizione. L'azienda è una moderna e dinamica società, impegnata nella distribuzione e commercializzazione su scala nazionale di apparecchiature medico-scientifiche per laboratori analisi e cliniche private. Dal momento della sua costituzione ad oggi, Das Chimici è andata costantemente affermandosi nel settore, tanto da divenirne un punto di riferimento. L’impresa, dotata di un proprio magazzino, è certificata ISO 9001 ed è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza o necessità della propria clientela, disponendo di strumentazioni di alta gamma, garantendo un conveniente rapporto qualità prezzo ed offrendo una costante assistenza. Fra i prodotti in vendita, batteriologici, monouso, strumenti per la diagnostica ed anche test sierologici, mascherine e tamponi per l’emergenza sanitaria da COVID-19.

Das Chimici & Co srl nasce nel 1983, per opera di Vincenzo Arpaia - che ne disegnò anche il logo - ed oggi è nelle mani delle figlie Alessandra e Paola, che portano avanti l’attività di famiglia con grande dedizione. L'azienda è una moderna e dinamica società, impegnata nella distribuzione e commercializzazione su scala nazionale di apparecchiature medico-scientifiche per laboratori analisi e cliniche private. Dal momento della sua costituzione ad oggi, Das Chimici è andata costantemente affermandosi nel settore, tanto da divenirne un punto di riferimento. L’impresa, dotata di un proprio magazzino, è certificata ISO 9001 ed è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza o necessità della propria clientela, disponendo di strumentazioni di alta gamma, garantendo un conveniente rapporto qualità prezzo ed offrendo una costante assistenza. Fra i prodotti in vendita, batteriologici, monouso, strumenti per la diagnostica ed anche test sierologici, mascherine e tamponi per l’emergenza sanitaria da COVID-19.